Barcellona, unionisti sfilano contro separatisti

27 ott 2019

Una contromanifestazione ha preso vita fra le strade, nel cuore di Barcellona. Dopo le tensioni e le barricate di sabato per l'indipendenza della Catalogna gli unionisti sono scesi in piazza per dire basta alla secessione. Sotto il sole di un caldo ottobre la gente ha sventolato bandiere spagnole e catalane e ha sfilato pacificamente, chiedendo a gran voce l'unità del paese. Il corteo ha preso vita alle 12:00 con loro hanno sfilato anche i leader dei principali partiti spagnoli, gli organizzatori rivendicano l'adesione di 400mila persone. "Anche noi siamo catalani fermate questa follia" si legge su uno degli striscioni. E' partito un segnale insomma è con questo obiettivo la marcia si è mossa in cerca di un unità. Il raduno Arriva dopo giorni e giorni di proteste da parte dei separatisti catalani contro la condanna di nove leader indipendentisti, per il fallito tentativo di secessione nel 2017. Solo sabato altri scontri. Il corteo si stava svolgendo pacificamente fino a sera, quando sono tornate le barricate e i fuochi in strada. La polizia ha caricato. Ci sono stati feriti e tre persone sono state arrestate.

pubblicità