Covid, violenze in Olanda e esplosione contagi in Germania

20 nov 2021

La deriva violenta ha preso il sopravvento e a Rotterdam si è arrivato agli estremi con la polizia che ha sparato colpi di avvertimento, caricato con i cavalli, ha usato gli idranti per dispendere le centinaia di manifestanti che protestavano contro l'imminente giro di vite in stile austriaco. Il bilancio per ora è provvisorio, ma si parla di decine di arresti ed è comunque sintomatico di un clima che va sempre più peggiorando anche perché al di là delle proteste, se è vero che in Austria si passa al lockdown generale dopo quello mirato, anche in Germania, dove per ora non si è passati alle restrizioni, si considera l'ipotesi chiusura. Il Koch Institute ha parlato di un "unico grande focolaio nazionale". Per ora solo i provvedimenti riguardano i Lander più piccoli a partire dalla Baviera che ha annunciato anche la cancellazione di tutti i celebri mercatini di Natale e la chiusura di bar, discoteche e locali notturni fino a metà dicembre. Anche la Sassonia va verso le stesse restrizioni, deciso pure l'obbligo vaccinale per il personale sanitario. Il virus comunque rialza la testa in tutta Europa con Irlanda, Belgio, Olanda, Lussemburgo e Paesi Baltici in rosso scuro nella mappa sul rischio Covid tracciata da Bruxelles. La Slovacchia seguirà la vicina Repubblica Ceca sul lockdown per i non vaccinati. Ancora più drammatica è la situazione nei Balcani e nell'Europa dell'est, dove i tassi di vaccinazione sono significativamente più bassi. L'Ungheria ha fatto segnare oggi il record di contagi quotidiani da inizio pandemia, con oltre 11mila contagi, mentre in Russia si è toccato un nuovo picco di vittime giornaliere, più di 1250. Ma nonostante i numeri dimostrino l'efficacia del vaccino in Repubblica Ceca i no vax arrivano a comprarsi i contagi pur di non immunizzarsi. In allerta anche i Paesi meno colpiti nelle ultime settimane. I contagi aumentano dall'Italia alla Spagna, ma l'ipotesi lockdown viene esclusa in Francia. "I paesi che richiudono i non vaccinati sono quelli che non hanno istituito il Green pass", ha commentato il presidente Emmanuel Macron.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast