Rischio impeachment, Camera chiede a Casa Bianca documenti

05 ott 2019

L'inchiesta si allarga a macchia d'olio e le ultime mosse segnano un'escalation dello scontro tra Congresso e Casa Bianca. Scaduto l'ultimatum per la consegna dei file richiesti al titolare della diplomazia USA, ora è la Commissione di Vigilanza della Camera a muoversi ufficialmente con un mandato inviato dai presidenti delle tre commissioni titolari del dossier sulla messa in stato d'accusa di Trump, affinché la Casa Bianca consegni tutta la documentazione sull'Ucraina Gate nell'ambito dell'indagine di impeachment sul presidente americano. Documenti che finora la presidenza si è di fatto rifiutata di fornire. Il mancato rispetto del mandato, avvertono ora i deputati dem, costituirà approva di intralcio all'inchiesta della Camera sull'impeachment e potrà essere usato contro il Presidente per interferenza avversa. Ma dalla Casa Bianca si puntualizza che l'ordine della Camera non cambia nulla, mentre la portavoce attacca: "I democratici scansafatiche possono continuare con il loro processo farsa, mentre il Presidente e la sua amministrazione continuano a lavorare". Intanto, secondo il New York Times, ci sarebbe un secondo agente dell'intelligence degli Stati Uniti, allarmato dalle presunte pressioni di Trump sull'Ucraina, che starebbe valutando di presentare una formale denuncia come whistleblower, cioè come informatore protetto dalla legge, e a testimoniare al Congresso. Si tratterebbe, stando a quanto riportato dal quotidiano americano, di una persona con informazioni più dirette degli eventi della prima talpa, che ha accusato il tycoon di aver usato il suo potere per far indagare in Ucraina il figlio del candidato democratico alle presidenziali 2020 Joe Biden.

pubblicità

Vuoi vedere altro ?

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.