Usa-Iran, Trump: non vogliamo guerra ma no al nucleare

24 giu 2019

Contrordine, alla crisi nel Golfo Persico va trovata una soluzione politica. Gli Stati Uniti non vogliono essere coinvolti in un'altra guerra. A sostenerlo è lo stesso Donald Trump, in un'intervista alla NBC. Le parole del Presidente seguono di poche ore l'improvvisa marcia indietro sull'attacco di rappresaglia, prima lanciato e poi revocato, in risposta all'abbattimento di un drone americano da parte dei pasdaran sul Golfo di Hormuz. Lo stesso Trump, sostiene il New York Times, ha esitato più volte a premere il grilletto, convinto che gli Stati Uniti abbiamo sprecato troppe vite e troppi soldi nei conflitti in Medio Oriente. È timoroso di compromettere, con una nuova guerra, le sue possibilità di rielezione. Tra accelerate improvvise e brusche frenate non si può dire che il più scottante dossier di politica internazionale e quello sulla crisi nel Golfo Persico sia privo di colpi di scena. La tensione tra i due paesi resta altissima e se per ora l'escalation sul terreno è stata evitata nel cyberspazio la guerra è già scoppiata e Washington annuncia nuove pesanti sanzioni economiche contro la Repubblica islamica. La possibilità di un conflitto tiene col fiato sospeso tutti i governi dell'area. Persino gli Emirati, generalmente poco teneri verso l'Iran, avvertono che la crisi va disinnescata. Resta la domanda: come? come da parte sua il Segretario di Stato Mike Pompeo atterrato a Gedda, in Arabia Saudita, si dice pronto a negoziare con l'Iran senza precondizioni, mentre Presidente Trump propone un nuovo accordo promette che se gli iraniani rinunceranno al loro programma nucleare, lui è pronto a diventare il loro migliore amico, ammesso che a Teheran ci sia ancora qualcuno desideroso di esserlo.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.