Statali, in arrivo la stretta agli assenteisti del weekend

29 gen 2017

Assenteisti al lavoro. I furbetti del fine settimana, che si mettono in malattia il venerdì o il lunedì, potrebbero avere i giorni contati. Il Ministero della pubblica amministrazione sta lavorando al decreto, l’ultimo decreto, che riformerà il lavoro degli statali e che potrebbe essere presentato a metà febbraio in Consiglio dei Ministri. La norma potrebbe essere ribattezzata “anti-furbetti-bis”, perché estende il licenziamento veloce in trenta giorni anche agli assenteisti seriali. In particolare, le novità riguardano quei lavoratori pubblici che saltano ripetutamente il lunedì e il venerdì, statali che si fingono malati o che disertano in massa il lavoro nelle festività, come accadde il 31 dicembre 2014 per i Vigili di Roma. Tema delicato, perché la lotta all’abuso dei certificati va bilanciata al diritto dei lavoratori alla malattia e alle assenze per malattia del figlio, congedi parentali, assistenza familiari con handicap, regolati dalla legge n. 104. Secondo la Ragioneria dello Stato, i giorni di assenza stanno diminuendo. Nel 2015 sono stati 30.024.000 contro i 32 milioni dell’anno precedente, con una media a persona scesa da 9,8 a 9,2 giorni. Resta il fatto che il tasso di assenze nel pubblico è superiore che nel settore privato. Nell’intervento, nello specifico una delega che sta predisponendo il Ministro Madia, si parte dalla riorganizzazione delle visite fiscali. La competenza ad oggi delle Asl sarà girata all’Inps, che già si occupa delle malattie nel privato. Un modo per risparmiare, ma anche per rendere il meccanismo più efficiente, dato che è proprio il sistema informatico dell’Inps a ricevere i certificati elettronici inviati dai medici. A fare da cornice all’intervento l’intesa quadro sui contratti pubblici, firmata con i sindacati a fine novembre, che impegna le parti a migliorare l’efficienza della prestazione lavorativa e a contrastare fenomeni dell’assenteismo, responsabilizzando anche e soprattutto i dirigenti.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast