Vaccino, Italia prova ad accelerare ma ancora problemi

06 gen 2021

Le dosi di vaccino che non arrivano, il personale che manca, le siringhe non adatte e i ritardi delle singole regioni. Sono questi i problemi da superare se davvero l'Italia vuole raggiungere l'obiettivo dichiarato di vaccinare 20 milioni di persone entro l'estate, come spiega Walter Ricciardi, altrettante dopo. Al momento, sono state vaccinate 70mila persone in un giorno, il commissario Arcuri e il Governo, sottolineano che l'Italia non è in ritardo, secondi solo alla Germania per numero di vaccinati in rapporto alla popolazione. Il presidente dell'Aifa, Palù parla di 15 milioni di persone che saranno immunizzate entro l'estate. Per farlo bisogna superare diversi problemi. C'è un tema di ritardo alla fonte: la Biontech non ha consegnato tutte le dosi, ne mancano circa 100mila della seconda fornitura, da 470mila. Entro pochi giorni, si dovrebbe normalizzare il tutto, nell'attesa della fornitura del vaccino AstraZeneca, l'ordine più cospicuo arriva dall'Italia. Sul fronte italiano c'è un problema di personale, mancano medici, infermieri, per poter inoculare il vaccino a più persone nel più breve tempo possibile. Ricciardi, consulente del Ministero della sanità, propone di usare i palasport come in UK, attivando tutti i vaccinatori possibili per permettere al piano vaccinale di diventare di massa. Diversi governatori lamentano una fornitura di siringhe sbagliate, troppo grandi, senza le tacche giuste per diluire esattamente la dose del vaccino. Il Governo risponde che non ci sono criticità particolari su questo fronte, anzi rimpalla alle regioni la troppa lentezza con cui alcune zone stanno distribuendo il vaccino. Insomma, c'è tantissimo da fare per coniugare speranza ed efficienza. Si lavorerà guardando anche al cammino del vaccino Reitera, tutto italiano. Ha superato la fase uno della sperimentazione con brillanti risultati, è monodose e a differenza del Biontech, si conserva in un normale frigo. Se supererà tutti gli altri step, potrebbe essere la fonte vaccinale che renderebbe l'Italia più autonoma e indipendente.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast