Al via il Filming Italy Sardegna Festival con Dillon

24 lug 2020

Nel segno della ripartenza che passa anche attraverso il cinema e la televisione. E' con questo spirito che fino a domenica 26 luglio al Forte Village si svolge la terza edizione del Film in Italy Sardegna Festival, ideato da Tiziana Rocca. Incontri, proiezioni, anteprime e ospiti nazionali ed internazionali, in un contesto Covid free visto che si può accedere al resort solo dopo aver fatto il test sierologico. “Il messaggio è che attraverso il cinema si può rilanciare anche il turismo, si può rilanciare un territorio meraviglioso come la Sardegna. Abbiamo coniato questo hashtag “Tornare in Sardegna” per dare fiducia, per dare fiducia di rifare le cose in sicurezza”. “Sembrava una follia in pieno Covid di ipotizzare quello che abbiamo realizzato, è stata veramente una bella sfida e soprattutto c'è voluto un po' di coraggio da parte degli organizzatori e nostra a tuffarci in questa avventura non sapendo cosa sarebbe successo”. Presidente onorario della manifestazione è Matt Dillon, che si è detto sicuro del fatto che l'emergenza sanitaria non modificherà il nostro approccio al cinema. Madrina della manifestazione Ilenia Pastorelli. “Come tutte le cose, devi starci sopra per capirle e quindi è logico che da Jeeg ad oggi forse ho un tantino più di consapevolezza, però rimango poi alla fine sempre quella ragazza lì, ecco”. Molti gli ospiti, da Isabelle Huppert a Claudia Gerini, da Riccardo Milani a a Michela Andreozzi. Tra le serie TV protagoniste anche “Il complotto contro l'America”, l'adattamento televisivo dell'omonimo libro di Philip Roth, con Winona Ryder e John Turturro, in onda su Sky Atlantic e Now TV.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast