Concerto del cuore contro le malattie cardiovascolari

30 set 2019

Il cuore di Bianca Atzei stava soffrendo davvero durante il Festival di Sanremo del 2015, quando, dopo un malore, un'operazione le ha salvato la vita. “Prevenire è la cosa più importante e stasera sono proprio qui per questo, per il cuore, quindi, per controllare il nostro cuoricino, ed è molto importante”. Le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morte. Per questo la ricerca è importante. Il Concerto del Cuore, tenuto al Teatro Arcimboldi di Milano, è uno dei tanti eventi organizzati dalla GSD Foundation per raccogliere fondi. Un evento a cui molti artisti italiani hanno voluto dare il loro contributo. “Non mi sento un eroe perché non sto facendo niente di gigantesco. Faccio semplicemente il mio lavoro e una volta... faccio quello che mi piace fare e una volta è a servizio di quegli altri”. La ricerca costa, e chi l'aiuta comprando un biglietto del concerto o versando il 5 per 1000 va ringraziato, ribadiscono gli organizzatori e gli stessi artisti intervenuti. “Per ogni giorno, ogni istante, ogni attimo che sto vivendo, grazie mille”. Grazie mille alla prevenzione, alla diagnosi precoce, all'attività della Fondazione del Gruppo San Donato, che dal 1995 studia il modo di curare le malattie cardiovascolari, che riguardano tutti, a prescindere dall'età. Anche chi si sente bene deve comunque controllarsi? “Allora, deve controllarsi e deve muoversi soprattutto. I famosi diecimila passi tutti i santi giorni sono obbligatori per vivere sani e non aver problemi col cuore”. “Ricerca, ricerca, ricerca. Prevenzione, prevenzione, prevenzione”.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.