Festa Musica, artisti si mobilitano per il settore musicale

22 giu 2020

Mentre a Roma a Villa Pamphili si chiudevano gli Stati Generali dell'economia, a Milano in piazza Duomo andava in scena il flash mob di protesta di cantanti, musicisti e addetti ai lavori dell'industria musicale. Obiettivo: ottenere maggiore attenzione da parte delle istituzioni e una riforma del settore che tenga conto soprattutto delle esigenze dei cosiddetti “intermittenti”. Tanti gli artisti in piazza. Tra questi Manuel Agnelli e Bruno Arisas, che sono intervenuti a Sky TG24 per dare voce a questa protesta. Il mondo della musica va riformato a 360 gradi dal punto di vista legislativo-burocratico ed è un percorso e un lavoro molto, molto lungo e abbastanza complesso, però ci sono delle urgenze che riguardano persone, diciamo, soprattutto i lavoratori intermittenti, quelli che vengono chiamati non continuativamente a prestare lavoro, ma sono assunti regolarmente, che sono a casa e non hanno nessun tipo di assistenza. Il lavoro del Forum sta cercando proprio… il Forum Arte e Spettacolo sta cercando proprio di trovare tre cose fondamentali. Le competenze perché c'è gente che lavora sulle riforme per la musica da anni. Abbiamo una base di lavoratori perché nel Forum ci sono un sacco di rappresentanze dei lavoratori della musica e adesso ci sono anche gli artisti che ci mettono il loro faccione. Un comparto, quello culturale, che produce in Italia il 16% del Pil, come ha spiegato Anna Rita Masullo del coordinamento “La musica che gira”, sigla che riunisce quanti hanno deciso di fare rete per dare meglio risalto alle istanze dei lavoratori della musica, anche grazie a un'importante campagna social con gli hashtag “io lavoro con la musica” e “senza musica”. Una festa della musica dedicata quest'anno a Ezio Bosso, il musicista scomparso di recente, ricordato con affetto da tutti.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast