Royal Baby, bookmakers scatenati sul nome

07 mag 2019

Le agenzie di scommesse si sono scatenate e hanno aggiornato le quote. Avvenuta la nascita, adesso è il nome del Royal baby a tenere tutti con il fiato sospeso. Meghan e Harry non hanno ancora scelto e non hanno dato alcun indizio su come si chiamerà il loro primogenito. Maschio, pesa tre chili e tre, è il primo principe con sangue afroamericano di casa Windsor, destinato ad occupare il posto numero sette in linea di successione al trono dell'inossidabile bisnonna, la regina Elisabetta II. I bookmakers inglesi scommettono su Arthur, il nome favorito dato 5 a 1. Seguono Philippe, Albert, James e Alexander. Meno quotati Alfred, Charles, Oliver, Thomas. Praticamente escluso Donald, il nome del Presidente americano dato 1 a 250. I sudditi nostalgici del passato, che speravano di avere una piccola Diana qualora il Duca e la Duchessa di Sussex fossero diventati genitori di una bimba, puntano anche su Spencer che è il cognome di Lady D. Legatissimo alla mamma chissà che Harry non decida di sorprendere tutti facendole un omaggio. Del resto il nuovo nato è anche un po' l'inizio di una nuova era, il frutto di un matrimonio da fiaba moderna venuto alla luce fuori dalle più strette convenzioni della dinastia britannica. Riserbo mediatico sulle ultime fasi della gestazione, così come sulle prime ore vissute in forma privata a Frogmore Cottage, la nuova casa scelta come residenza dalla coppia nel complesso del Castello di Windsor, restaurata non senza perplessità al costo di oltre 3 milioni di sterline. Riserbo sul nome che probabilmente sarà svelato a giugno, quando il piccolo riceverà il battesimo.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.