L'automotive riaccende i motori con Mimo 2021

12 giu 2021

C'è il DNA economico di Milano e la passione di Monza con il taglio del nastro del Milano Monza Motor Show s'inaugura simbolicamente la ripartenza. "La prima edizione di Milano Monza Motor Show. Grazie" E dopo lo stop del 2020 con l'annullamento dell'evento inizialmente in programma lo scorso ottobre, il MIMO si ripresenta in versione riadattata e in una città diversa da Torino. "Dobbiamo ovviamente come priorità pensato a un format che fosse sicuro, ogni pedana un codice QR che dà tutte le informazioni quindi sostituendosi, diciamo, al personale." "Oltre 120 nuovi prodotti, più di 60 brand automobilistici in una mostra a cielo aperto che si snoda in un percorso di 3 km. Riparte da qui, da Milano il mercato delle auto." E poi in pista per la parte dinamica fino all' Autodromo di Monza, tempio sacro dei motori. Una 4 giorni per raccontare tante storie diverse, a iniziare dalle anteprime mondiali come quella della Bugatti Chiron Super Sport ma anche premier nazionali. L'83% dei modelli esposti sono elettrici e poi i grandi temi, ovviamente, la tecnologia e la sostenibilità che tanto sta a cuore anche a Milano. "Noi abbiamo maledettamente bisogno di recuperare lavoro, quindi il settore automotive è un settore importante per tutti questi motivi sono contento che abbiano scelto Milano." Una scaldata ai motori con l'edizione 2021, sperando l'anno prossimo di recuperare i km persi.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast