Milano, al Festival del sapere le novità della scienza

13 nov 2021

La tecnologia che affascina. Ma non solo stupore anche applicazioni concrete per conoscere e migliorare l'ambiente in cui viviamo. Al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, fino al 14 novembre, si svolge il Festival del Sapere che quest'anno è dedicato al tema delle sfide. Spazio a laboratori interattivi, stand e installazioni nei quali si può scoprire e toccare con mano come funziona la scienza. Tra queste, ad esempio, lo stand dell'Agenzia Spaziale Europea dove è possibile scoprire come i satelliti dello spazio osservano e misurano come sta cambiando il nostro pianeta. "Ci troviamo sopra l'Europa e grazie ai dati satellitari siamo riusciti a vedere la concentrazione degli ossidi di azoto prodotti dalla combustione in Italia prima del lockdown e dopo il lockdown. Quindi marzo e aprile 2019 questa è la situazione, marzo e aprile 2020 dopo che viene imposto il lockdown c'è una riduzione della presenza degli ossidi di azoto". Negli stand poi si può imparare a cercare e trovare fossili, a fare il massaggio cardiaco e le suture. Si può diventare paleontologi per imparare le tecniche di ricerca dei fossili, oppure truccarsi da mostri del cinema e testare la galleria del Vento in miniatura del Politecnico di Milano, per vedere come si progettano e testano ponti, grattacieli, treni e automobili. Inoltre le esperienze di realtà virtuale per ripercorrere la storia della Terra nella sua formazione miliardi di anni fa oggi. Ma non solo, si potrà anche scoprire come la fibra ottica può aiutarci a tenere sotto controllo i terremoti. "Per i terremoti in non è possibile, ma quello che sarà possibile attraverso lo studio dei fenomeni sismici e l'applicazione della fibra ottica è creare un sistema di allerta precoce che avvisi dell'arrivo dell'onda sismica qualche secondo prima".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast