Live streaming: i social e il futuro dell'e-commerce

19 nov 2020

Li Jiaqi è un 27enne cinese esperto in cosmetici, è riuscito a vendere quindicimila rossetti in 5 minuti. Tutto questo grazie al live streaming. Ma cosa è esattamente? L'idea è venuta qualche anno fa a quelli di Alibaba in Cina sulla base di un concetto semplice, ma efficace. Connettere le piattaforme social con l'ecommerce. Il live streaming è stato il protagonista assoluto del DoubleEleven il blackfriday dei cinesi che si tiene ogni anno l'11 novembre e che nel 2020 ha totalizzato un giro d'affari record di oltre 74 miliardi di dollari. Il segreto del live streaming è l'interazione in tempo reale, un'esperienza immersiva. Chi compra vuole risposte sui prodotti in vendita subito. I cinesi sono molto esigenti e il livestreamer li prova in prima persona. Indossa i vestiti, le scarpe e la gente si fida soprattutto se a farlo sono i KOL, i key opinion leader, star del calibro di Kim Kardashian o Magic Johnson. In Occidente il live streaming non c'è ancora, ma arriverà presto. Ce lo conferma il numero uno di Alibaba in Europa, Rodrigo Cipriani Foresio, che ricorda come il livestreaming deve qualcosa anche all'Italia. Mike Buongiorno mi ricordo bene, venticinque anni fa faceva livestreming chiamatele televendite, chiamatele come volete, ma vi posso garantire che anche Vianello, Corrado, alla fine erano dei livestreamer. Insomma, per gli esperti nel 2021 il fenomeno del livestreaming esploderà anche da noi. Cavalli di Troia quasi sicuramente di TikTok e Instagram. Genitori siete avvertiti, occhio alle carte di credito.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast