Segna con avversario a terra, mega rissa e 3 rossi in Serbia

È accaduto nella Prva Liga, la seconda divisione serba durante il match Metalac-Backa vinto 2-0 dai padroni di casa. L'episodio scocca al minuto 45, quando Grbovic segna il gol del vantaggio con un avversario rimasto a terra durante l'azione precedente. Ne deriva una caccia all'uomo e una rissa furibonda domata non senza fatica dall'arbitro dopo diversi minuti. Alla fine saranno tre i cartellini rossi estratti prima dell'intervallo.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.