Video I giudici commentano l'esibizione della Sierra

05 dic 2019

La Sierra. Bravi ragazzi. Assegnazione del vostro giudice, dal mio punto di vista, commovente, ma quello che importa è come l'avete fatta e qui sono i giudici a dovercelo dire. Sfera, cominciamo da te. Buonasera. “Ciao raga. Il pezzo era veramente molto difficile, anche il fatto di tenere il ritornello in inglese è stata una scelta veramente coraggiosa. L'avete portata a termine, direi, con grande caparbietà. L'unica cosa è che secondo me in questa canzone nello specifico, forse perché era troppo difficile, avete usato sempre lo stesso flow. A parte il ritornello che era quello originale, è stato un mono flow dall'inizio alla fine e io avrei giocato un po' di più coi flow. Però esibizione ottima, ammetto che era difficile”. Mara, avresti giocato anche tu coi flow? “Devo dire che l'ho trovata un'ottima prova. Il pezzo era glorioso, non c'è alcun dubbio, per cui i ragazzi si sono comportati bene”. Malika. “Ciao ragazzi. Complimenti. Voi sempre avete fatto molto bene tutto quello che era in vostro potere e di vostra competenza. Ero molto curiosa di capire come l'avreste svoltata e devo tirare le orecchie al nostro giudice perché per la prima volta vi ha messo nella condizione di essere un po' schiacciati da una cosa molto più grande di voi, che è più grande di chiunque. Diciamo che se uscisse in radio domani e dovesse afferrare una generazione che non sa niente di questo pezzo, funzionerebbe tutto molto bene. Però, maledizione, io me la ricordo bene l'energia che ha questo brano. La gloriosità, come ha detto Mara, di questo brano vi ha un po' schiacciato. Ma voi siete stati bravissimi, la colpa è sua”. Samuel, era un pazzo epocale; per la nostra generazione, epocale. Come sono andati? “Allora, visto che i miei colleghi hanno dato pezzi epocali durante tutta la trasmissione, mi sono concesso un pezzo epocale anch'io alla fine”. “Hai fatto bene”. “Devo dire che trovo veramente giusto quello che ha detto Sfera. Questo brano è un brano che per quelli della mia generazione aveva un determinato tipo di significato e sapevamo come gestirlo a livello ritmico. La loro generazione ragiona in un'altra maniera, ragiona a livello armonico e melodico, per questo è vero che io li ho messi veramente in difficoltà e vi chiedo assolutamente scusa. Però alla fine i muri sono fatti per essere superati e trovare sempre la strada in discesa non vi aiuterà a diventare dei grandi artisti. Quindi io sono contento di quello che avete fatto qui stasera. Grazie”. Ragazzi, è la semifinale, è la sera delle sfide. Se vi sono piaciuti La Sierra, il loro codice è lo 01. 01 per La Sierra.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.