Video I giudici commentano l'esibizione della Sierra

28 nov 2019

“Che epici. Bravi ragazzi, la Sierra. Prima di andare ai giudici, un commento veloce vostro sul fatto che siete stati i cantanti più apprezzati questa settimana. La vostra canzone, “Enfasi”, è stata la più apprezzata questa settimana dal pubblico. Non so che percezione avete di quello che succede fuori da questa serra dentro cui vi hanno chiuso, qui a X Factor. Ma ve lo aspettavate?” “No, noi non ce lo aspettavamo. Infatti ringraziamo tutti. Veramente incredibile per noi. Un risultato assurdo. Grazie a tutti”. “Buon per voi, ragazzi. Tenete duro, e intanto sentiamo cosa ne pensa Sfera della vostra esibizione”. “Ciao ragazzi. Allora, innanzitutto complimenti per la classifica. Questo è un ottimo risultato. Quest'esibizione non era facile perché, appunto, rappare sull'orchestra, ovviamente, è difficilissimo. Ho notato delle piccolissime incongruenze quando cantavate il ritornello insieme. Non eravate proprio a tempo, a tempo, però, ripeto, era molto difficile. Secondo me avete fatto comunque un ottimo lavoro. Bravi”. “Grazie”. “Mara”. “Io amo molto contaminazioni. Mi piace questo incontro tra quello che è la musica di oggi e quella che è stata una grande musica di tutti i tempi. Mi siete piaciuti. Sì, anch'io sono d'accordo. Un po' di non precisione in certi punti, ma molto bene. Nell'insieme, ottimo”. “Malika”. “Ciao ragazzi”. “Ciao”. “Intanto siete molto carini vestiti così. Ve lo volevo dire. Mi ricordate i miei amici quando li invito alle prime, che ci mettono tre giorni ad adagiarsi alla giacca prima di venire. Però l'avete portata benissimo. Bello. Bello tutto. Come dicono le classifiche, come abbiamo noi detto sempre, o piacete o non piacete, e piacete. Anche questo era molto bello, quindi bravi”. “Grazie davvero”. “Samuel, felice? Felicione?” “Io questa volta ho un po' esagerato, nel senso che quando ho pensato a questa cosa qui ho ipotizzato che loro avessero vissuto un po' come me quel periodo storico in cui questa musica era... in realtà poi mi sono reso conto che per loro era una cosa completamente nuova, anche se conoscevano la musica di Morricone, conoscevano il film di Sergio Leone, però metterli in questa condizione è stato un rischio che ho preso io per primo. Loro hanno veramente accettato la sfida e si sono messi in gioco dal primo momento. Quindi io vorrei fargli un grande applauso e ringraziarli”. “Grazie a te, Samuel”. “Bravi ragazzi, bravi. Se volete votarli, il loro codice è lo 01. 01 per la Sierra”.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.