Rapiti Darfur, la liberazione diventa un giallo

Tra i volontari di Medici senza frontiere c'è anche l'italiano Mauro D'Ascanio. Ieri si era diffusa la notizia della liberazione, poi smentita. Le autorità locali sostengono che il rilascio è questione di ore. Ma la Farnesina è cauta


  • TAG
Autoplay

Potrebbe interessarti anche


Playlist Correlate