Anche Papa Francesco fa il Vaccino in Vaticano

13 gen 2021

Che si era messo in lista lo aveva annunciato nei giorni scorsi, e adesso anche Papa Francesco si è vaccinato contro covid-19 nel primo giorno di vaccinazioni anti pandemia in Vaticano. Del resto Bergoglio fa parte delle categorie a rischio, avendo più di 80 anni. E 93 anni ha il Papa emerito Joseph Ratzinger che come Bergoglio vive nello Stato del Vaticano. La prima notizia del vaccino fatto da Francesco è arrivata dalla stampa Argentina, che le vaccinazioni sono iniziate nella mattinata di mercoledì è stato comunicato dal Vaticano stesso. Vaccinazioni che avvengono nell'atrio della sala Nervi, quelle in cui Bergoglio, faceva le udienze fino a che il lockdown non l'ha spinto a effettuarle nella Biblioteca apostolica. Vaccinarsi è una scelta etica, non farlo mette a repentaglio se stessi e fa rischiare la vita anche agli altri, aveva detto a fine dicembre la Commissione vaticana Covid-19. Parole poi riprese anche da Bergoglio. Il vaccino usato in Vaticano è quello della Pfizer, il servizio di sanità e igiene ha acquistato un frigorifero speciale per poter conservare le dosi alla temperatura richiesta di meno 80 gradi. Anche in Vaticano come in Italia la vaccinazione è volontaria, e si è iniziato con le categorie più esposte al contagio. Personale sanitario, di pubblica sicurezza, anziani e persone più frequentemente a contatto con il pubblico.

pubblicità