Curva contagi in aumento, Sicilia verso la zona rossa

14 gen 2021

2000 contagi al giorno da quasi una settimana, la curva in Sicilia inizia a preoccupare e la regione si prepara a diventare rossa già con il prossimo Dpcm che entrerà in vigore il 16 gennaio. Messina è già zona rossa, così come altri 10 comuni e presto potrebbe essere tutto di tutta quanta la regione. Le situazioni più preoccupanti sono quelle di Catania e Palermo, dove il numero dei contagi continua a salire. Per Leoluca Orlando la zona rossa è l'unica strada possibile. Dopo le ferie estive, dopo le ferie natalizie c'è un'esplosione di contagio e di morti. Basti pensare che nei mesi di ottobre, novembre e dicembre, in 3 mesi abbiamo registrato 680 morti in più a Palermo rispetto allo stesso periodo l''anno passato, significa 4 morti al giorno in più. Tutto questo ha portato a chiedere con molta forza, come sindaco e come Presidente dell'ANCI Sicilia di adottare tutte le misure di rigore possibile, di adottare senz'altro la zona rossa perché credo che la salute venga al primo posto, contemporaneamente, ovviamente, chiediamo che ci si faccia carico dei danni economici che questo produce, ma non possiamo mettere in competizione il diritto alla salute con l'attività economica, perché diversamente andremmo incontro a una strage dalle conseguenze dai numeri imprevedibili. E intanto preoccupa un nuovo focolaio scoperto all'interno del carcere Pagliarelli di Palermo, dove 31 detenuti sono risultati positivi al covid 19.

pubblicità
pubblicità