Sputnik, accordo Spallanzani-Gamaleya per sperimentazione

21 mar 2021

In cosa consiste questo accordo, consiste nel trasferirci reciprocamente i dati, le conoscenze, le esperienze ed anche i sieri, perché, ad esempio, noi abbiamo sequenziato ed isolato le varianti inglese, brasiliana e sudafricana, in Russia questo non è avvenuto e quindi potremmo vedere in laboratorio se lo Sputnik sarà capace di proteggerci rispetto alle varianti e poi ci sarà un secondo braccio su volontari, coloro che sono stati già vaccinati con il nostro vaccino nella prima fase, potranno essere vaccinati con una seconda dose che probabilmente sarà di un altro Adenovirus potrebbe essere un MRNA o un altro Adenovirus come quello Sputnik o AstraZeneca, è una innovazione molto, molto avanzata, perché sarà una struttura mista che potrebbe consentire al soggetto, all'individuo di poter avere una risposta anticorpopale neutralizzante e molto più incisiva. La sperimentazione dello Sputnik, partirà già la prossima settimana, mentre è già partita una nuova sperimentazione delle monoclonali. Abbaimo messo qui in campo ben 16 postazioni per poter somministrare in via endovenosa, ricordiamo per 60 minuti e poi 60 minuti di osservazione, dopodiché i pazienti che sono soggetti positivi, quindi malati, torneranno a casa, perché a cosa servono gli anticorpi monoclonali in questa fase, servono i pazienti dei primi giorni, quindi non gravi e dobbiamo evitare l'ingravescenza della malattia e di ricovero. I pazienti sono ricoverati non possono fare gli anticorpi monoclonali, ribadiamolo. La campagna vaccinale nel Lazio è ripartita al 100%, 780000 dosi somministrate primato per quanto riguarda gli over 80, con la quale categoria contate di proseguire? Sto pensando ad esempio, se la regione sarà d'accordo e io mi auguro di sì, ad un progetto sperimentale, qui allo Spallanzani di poter riaprire l'asilo nido aziendale e quindi far riacquisire anche e soprattutto alle donne che in questa fase fanno tanta fatica di potere essere un po' più sereni.

pubblicità
pubblicità