Vaccini, il confronto tra UE e resto del mondo. VIDEO

15 set 2021

L'Unione Europea è leader mondiale delle vaccinazioni, andiamo a vedere. Allora, il cartello numero 44, le principali grandi aree del Mondo: abbiamo le potenze, abbiamo aggiunto anche il Regno Unito perché è un luogo importante, quando si parla di vaccini, e queste sono le percentuali di tutta la popolazione vaccinata con ciclo completo. Perché sappiamo poi ognuno prende quello che gli fa comodo: solo gli adulti, solo gli over 12. Questo è su tutta la popolazione. L'Unione Europea come vediamo è dietro la Cina, dietro Regno Unito è avanti agli Stati Uniti ed è molto avanti alla Russia, che va molto piano. Quindi non è, diciamo, la prima area del mondo ma è comunque tra le prime. Ma il successo dell'Europa e soprattutto nell'andamento degli ultimi mesi perché, il cartello successivo, ci fa vedere come eravamo messi a fine aprile rispetto a Stati Uniti e Regno Unito. Era un disastro, lo ricorderete, non arrivavano i vaccini, il caso AstraZeneca, i casi AstraZeneca, ce n'era più di uno. E quindi l'Europa era veramente in grossa difficoltà, Ursula von der Leyen era in grossa difficoltà, era partita malissimo l'Europa. Era partito benissimo Biden, negli Stati Uniti, in quella primavera in cui avevano tutti i vaccini che volevano, poi però si son fermati gli altri. E quindi l'Europa, come abbiamo visto ha scalato molte posizioni. Il problema dell'Europa è che al suo interno ci sono differenze enormi. Il cartello successivo ci fa vedere i primi e gli ultimi in Europa, se parliamo di vaccinazione completa. Il Portogallo e la Spagna, anzi questo è il dato sull'Italia. Allora, il dato italiano è quello che mostra come, anche l'Italia, e ancora questo fatto non è stato completamente assimilato, è andata sopra il Regno Unito, Israele e gli Stati Uniti, per numero di vaccinati con ciclo completo. Questo per dire come sono cambiate tantissimo le cose nel corso dei mesi. Ma l'Europa, nel suo complesso, dicevamo il cartello è il 45, è molto divisa. Perché i primi Paesi per vaccinazione: Portogallo e Spagna, sono a dei tassi altissimi, veramente tra i più alti al Mondo. In Portogallo l'81% di tutta la popolazione ha avuto la vaccinazione completa. Mentre Bulgaria e Romania sono al 27%, 18%, dei tassi molto, molto bassi, non si sta vaccinando praticamente nessuno. Guardiamo, anche, sugli over 80 cosa succede in Europa: ci sono Paesi come la Danimarca che han vaccinato tutti gli ultraottantenni, la media Europea è comunque molto alta: 85. Ma la Bulgaria è ferma al 19 e Bulgaria e Danimarca sono membri dell'Unione Europea. Questo frena anche il dato complessivo dell'Unione Europea. E ci si può chiedere è solo un prima statistico? No, è un problema di salute pubblica, il cartello successivo ci fa vedere che Bulgaria e Portogallo, cioè il primo e l'ultimo paese per vaccinazioni, hanno la differenza sui decessi, in questo momento, enorme. In Bulgaria si muore 10 volte di più di Covid rispetto al Portogallo, appunto, il primo ha vaccinato come nessun altro, la Bulgaria ha vaccinato meno della Russia, quindi con i tassi molto bassi, si vede quindi non solo per questioni di primazia statistica. ma anche per salute pubblica il problema affrontato da Ursula von der Leyen.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast