Putin: io killer? Chi lo dice sa di esserlo

18 mar 2021

Per rispondere a Biden, che lo ha accusato di essere un assassino, Putin è tornato fino all'infanzia con il più classico dei detti, chi lo dice sa di esserlo, lo smelter Just registriamo Doria La crisi diplomatica generata dalle affermazioni del capo della Casa Bianca che ha già portato al richiamo dell'ambasciatore russo a Washington per consultazioni, rischia di acuire ancor di più il divario tra i due Paesi. Putin ha scelto il sarcasmo, ma ha continuato. E poi quelle che a qualcuno sono sembrate delle allusioni sullo stato di Biden, Putin infatti gli ha augurato buona salute e senza ironia ha ripetuto, gli fa eco Dmitri Medvedev, ex Presidente russo e oggi vicecapo del Consiglio di sicurezza della Federazione, che citando Freud ha commentato, nella vita non c'è niente di più costoso della malattia e della stupidità, le accuse di Biden al leader del Cremlino, legati al caso Navalny, ovviamente, sono arrivate a Bruxelles con diverse reazioni. Da una parte un alto funzionario europeo ha sottolineato che le accuse di Biden no rappresentano per l'unione una chiamata a prendere le parti, dall'altra però la portavoce della commissione ha sottolineato, in quanto Presidente, Putin ha la responsabilità delle azioni e delle politiche delle autorità russe e tristemente c'è una lunga lista di omicidi e tentati omicidi in Russia a danno di personalità critiche e indipendenti.

pubblicità
pubblicità