Razzo cinese, impatto in oceano indiano vicino alle Maldive

09 mag 2021

Lontano dall'Italia sono caduti nell'Oceano Indiano vicino alle Isole Maldive i detriti del secondo stadio del razzo cinese Lunga Marcia, buona parte del relitto di 18 tonnellate si è disintegrata a contatto con l'atmosfera ma alcuni frammenti sono caduti a 72,47 gradi di longitudine Est e 2,65 di latitudine nord. In un primo momento si temeva che i detriti del razzo lanciato dalla Cina potessero finire nel bacino del Mediterraneo, allarme rientrato in fretta, la grandezza dell'oggetto lungo circa 30 metri e la velocità del viaggio avevano spinto però ad attivare tutti i più importanti servizi di vigilanza spaziale nel mondo, dal Pentagono al servizio di monitoraggio e sorveglianza spaziale dell'Unione Europea, proprio l'Agenzia Europea aveva avvertito già venerdì che i detriti del razzo sarebbero caduti in una regione della terra coperta per la maggior parte dall'oceano o comunque in un area disabitata e che la probabilità statistica di un impatto al suolo in aree popolate era molto basso. Molto più sicura la Cina che aveva definito altamente improbabile che i resti del razzo causassero danni e che era più plausibile che il razzo vettore si disintegrasse a contatto l'atmosfera cosa che poi è avvenuta.

pubblicità
pubblicità