Bibbiano, Santori: Sardine più forti della bestia di Salvini

17 gen 2020

A Bibbiano è successa una cosa molto interessante, cioè si è dimostrato ancora una volta... poi mi dicono che sono superbo quando lo dico, però si è dimostrato ancora una volta che le sardine sono molto più forti della bestia di Salvini, quando si entra nella realtà fisica, perché siamo tutti convinti che i leoni da tastiera sono loro, però quando si tratta di organizzare piazze noi effettivamente siamo più scaltri, perché appena saputo che era stata lanciata la chiusura, la quinta chiusura della campagna elettorale di Salvini in Emilia-Romagna a Bibbiano, noi abbiamo subito, noi inteso come le Sardine reggiane, hanno subito prenotato la piazza, perché questi polli hanno annunciato l’evento senza aver prenotato la piazza. Quindi noi abbiamo prenotato la piazza prima di loro, e abbiamo un foglio della Questura che certifica che noi abbiamo già chiesto l’occupazione del suolo pubblico. Per cui carta canta, quella piazza è nostra, tra virgolette. Poi se si decide che non si vuole strumentalizzare Bibbiano, se i cittadini di Bibbiano ci chiederanno di non strumentalizzare, noi ci mettiamo in coda alla decisione della Lega, perché non siamo di sicuro noi il pericolo di sciacallaggio per la città Bibbiano, noi semplicemente siamo il famoso anticorpo che arriva lì a presentare un'altra realtà. Quindi se loro diranno “Noi non ci andiamo”, a me va benissimo. Se i cittadini di Bibbiano diranno “Non vogliamo né l'uno né l’altro” perfetto, però prima devono essere loro a rinunciare al loro evento, perché noi andiamo di conseguenza per difendere la città di Bibbiano, e la dignità di un Paese che non è abusi, che non è stupri, che non è chissà cosa, ma è un Paese fatto di persone umane e di gente che se ha sbagliato se la vedrà con la Magistratura, di sicuro non con una pagina Facebook che ha deciso la verità, prima che tutto sia chiuso.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.