Covid, da lunedì anche la Puglia in zona rossa

13 mar 2021

Penso che era inevitabile, forse si sarebbe dovuta fare prima per non arrivare a questo punto. La folle corsa dei contagi non poteva che portare la Puglia in zona rossa, un doppio salto spinto soprattutto dai numeri impressionanti registrati nelle province di Bari e Taranto, dove da giorni ormai si viaggia ben oltre i 250 nuovi casi ogni 100 mila abitanti. Il parametro superato il quale governatori e sindaci possono inasprire le misure nazionali, cosa puntualmente fatta dal presidente Emiliano che nelle due province ha chiuso le scuole e da molti sindaci come Antonio Decaro, che nel capoluogo ha vietato l'uso di parchi e giardini, anticipando il coprifuoco alle 19.00. Da lunedì sarà così per tutti, ma nel frattempo c'è un weekend in giallo ancora da vivere. L'ultimo week end cercheremo di dare il massimo per lasciare un'impronta e abbiamo fiducia che questa chiusura serva a qualcosa, che diventi positivo. Qui a Bari non tutti i ristoranti del centro, a dire il vero, lavoreranno a pieno regime. Purtroppo il momento è particolare. Chiaramente la gente ha paura. Ma anche chi lo farà, non potrà non pensare a lunedì, a questo nuovo lungo stop carico di incognite. Noi siamo veramente allo stremo, non so più che cosa dire, non abbiamo più un futuro, non abbiamo una programmazione, non ci dà tranquillità, non ci fa stare tranquilli, per me, per i miei dipendenti, per tutto lo staff ed è una stazione veramente strana.

pubblicità
pubblicità