Delitto Dalmine, arrestato figlio dell'ex politico

03 gen 2021

Dissapori e litigi familiari all'origine della morte di Franco Colleoni, 68 anni, ex segretario provinciale della Lega di Bergamo e assessore a Dalmine ritrovato senza vita sabato mattina. Ne sono certi i Carabinieri che nella notte hanno arrestato uno dei figli dell'ex politico. Padre e figlio, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, avrebbero avuto un ennesimo scontro nella giornata di sabato per la riapertura della loro trattoria "Il Carroccio". Il giovane, che lavora nel locale come cuoco, avrebbe picchiato violentemente il genitore facendolo cadere a terra e facendogli sbattere più volte la testa su una pietra del cortile. Il movente sarebbe legato alla gestione del ristorante di famiglia. L'arrestato ha ammesso ai militari del nucleo investigativo e della compagnia di Treviglio la lite con il padre, ma avrebbe anche detto di non ricordare nulla dell'accaduto. Ora è in carcere a Bergamo, i Carabinieri di Treviglio hanno anche repertato alcuni oggetti contundenti che sono stati ritrovati vicino al corpo di Colleoni, uno potrebbe essere l'arma del delitto.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast