Ema, Genazzani: il vaccino Astrazeneca è di serie A

01 feb 2021

In EMA si è deciso di usare il numero più conservativo in assoluto. Per questo vaccino il numero minimo che ci aspettiamo che è questo 70%. Cioè un buon vaccino avevamo deciso che aveva un'efficacia vaccinale per i singoli individui del 50% e questo lo supera ampiamente, quindi questo è sicuramente un buon vaccino. Questo è un vaccino di serie A e quindi è un ottimo vaccino come lei ha detto. Quello che ha negli studi clinici è di ridurre la possibilità di contrarre una malattia sintomatica, come hanno dimostrato anche gli altri due vaccini. Quindi io riduco diciamo più del doppio la possibilità di non contrarre questa malattia, di quasi due terzi. Se noi ci pensiamo è una cosa utilissima anche per far ripartire il Paese, dipenderà ovviamente dalla quantità di dosi che avremo, ma è un vaccino che rientra perfettamente in una campagna vaccinale, speriamo che ne arrivino altri.

pubblicità
pubblicità