Vaccino Covid Astrazeneca, Cts: nesso causalità con trombi

07 apr 2021

La valutazione che è stata fatta dal Comitato di Farmacovigilanza dell'EMA, quello che si chiama il PRAC, è che il nesso di causalità, per quanto non dimostrato definitivamente, è stato dichiarato come plausibile. La maggior parte di questi eventi trombotici a carico dei seni venosi cerebrali, piuttosto che del distretto del ritorno venoso addominale, si sono osservati in soggetti di sesso femminile ma, soprattutto, sotto i 60 anni di età, anche se va detto in maniera molto chiara, che l'EMA ha dichiarato che non ci sono fattori di rischio identificati.

pubblicità