Vaccino Covid, in Italia 36mila vaccinati

02 gen 2021

Arrivata a destinazione la seconda tranche di circa 470000 vaccini consegnati dal Belgio in 10 aeroporti italiani. La campagna vaccinale, seppure all'inizio, nel nostro Paese è ormai entrata nel vivo. Stando ai dati aggiornati nel report dei vaccinii covid 19 nei primi due giorni della cosiddetta fase 1 della vaccinazione iniziata ufficialmente il 30 dicembre le dosi somministrate hanno sfiorato quota 36000, come da piano indirizzate inizialmente a operatori sanitari, personale non sanitario e agli ospiti delle strutture residenziali per anziani, una platea che in totale conta circa 2 milioni di persone. La regione più virtuosa al momento risulta il Friuli Venezia Giulia, che ha già somministrato il 16,3% delle dosi a disposizioni che significa 1948 vaccinati. Segue la provincia autonoma di Bolzano con il 16,2%, il Lazio con il 15,7% ed è proprio il Lazio al momento la regione in cui è stato vaccinato il maggior numero di persone, vale a dire 7179. In ritardo invece la Sardegna che delle 12855 dosi a disposizione. ne ha somministrate appena l'1,6 %. La fascia di età più coinvolta in questa fase della campagna vaccinale è quella tra i 50 e i 59 anni, seguita dai 40 e 49enni ed a coloro che hanno età comprese tra i 30 e i 39 anni. Chiudono invece la classifica gli over 70, 80 e 90. A proposito di over, a Tolfa nel Lazio si è sottoposta alla vaccinazione una donna di 107 anni, si chiama Fiorina Fiorelli è nata nel 1913 ed è sopravvissuta a un'altra pandemia, quella della spagnola. Nei giorni scorsi altri due ultracentenarie erano stati vaccinati in Liguria.

pubblicità
pubblicità