Virus, l'Italia supera i 50mila morti per Covid

23 nov 2020

Una strage silenziosa, in poco più di 10 mesi l'Italia supera la soglia delle 50000 vittime per covid, con l'ultimo spaventoso incremento di 630 decessi in appena 24 ore. Le vittime, dice l'istituto superiore di sanità, sono per la maggior parte uomini over 80 con altre patologie sintomatica al momento del ricovero. Continua invece a diminuire il numero di nuovi casi, domenica sono stati 22930 i positivi individuati in Italia su quasi 149000 tamponi effettuati, 40000 in meno rispetto a domenica. Resta quindi stabile al 15% il rapporto tra positivi e tamponi effettuati. Altro dato importante per la prima volta dall'inizio della seconda ondata calano gli attualmente positivi, 9000 in meno rispetto a domenica, frenano anche i ricoveri nelle terapie intensive, con un incremento netto pari a nuove unità. Per quanto riguarda le regioni in testa per nuovi casi c'è sempre la Lombardia, seguita da Veneto ed Emilia Romagna. Numeri e dati che confermano un reale rallentamento della corsa del virus nel nostro Paese con una curva dell'epidemia ormai molto vicino al picco.

pubblicità