Emergenza virus, casi in forte aumento in Europa

05 nov 2021

Non si può parlare di emergenza e nuovo fulcro di contagio globale come accade in Europa centro-orientale in centro Asia, ma anche nei paesi dell'Europa occidentale i numeri del Covid tornano a salire destando preoccupazione. La differenza principale con i paesi dell'est è che in Germania, come in Francia e nel Regno Unito, l'epidemia si diffonde in maniera preoccupante tra una minoranza della popolazione, quella che ha deciso di non vaccinarsi. In Europa orientale questi sono la maggioranza. Fermandoci ai paesi più simili a noi per diffusione vaccinale ci sono però comunque da segnalare i quasi 35 mila casi in 24 ore registrati in Germania, corrispondenti a 154 per 100 mila abitanti, i circa 40 mila contagi in Gran Bretagna e i circa 9000 sia in Francia che in Austria. Per questo in tutta Europa si sta pensando di procedere con la terza dose a tutta la popolazione adulta, anche se per ora è stato deciso di somministrarla agli anziani e ai più fragili. È evidente comunque che la copertura vaccinale stia salvando migliaia di vite. Il numero dei morti per infezioni da Coronavirus infatti è significativamente inferiore a quello dello scorso anno quando ancora i vaccini non erano stati somministrati. L'allarme comunque resta, da una parte infatti la stagione più rigida non lascia ben sperare visto l'oggettivo aumento dei contagi, dall'altra i nostri vicini ad est stanno attraversando una pericolosa quarta ondata e la diffusione del virus rischia sempre di far nascere varianti che lo rendono più forte e contagioso.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast