Salvini: ascolteremo Draghi, Lega farà interesse italiani

04 feb 2021

Per noi prima dell'interesse di partito viene l'interesse del Paese e questo lo ripeto. La convenienza del partito Lega sarebbe di dire di no a prescindere, di star tranquilli all'opposizione, di aspettare l'elezione, di andare all'incasso dei voti. Quello che mi preoccupa è la situazione economica delle imprese e delle famiglie nel frattempo. Quindi è mio dovere, quantomeno fino a sabato, prima di dare un giudizio definitivo, ascoltare il professor Draghi. Noi portiamo la richiesta dei milioni di italiani che rappresentiamo. Se ci sarà ascolto da parte del professor Draghi sarebbe stupido dire di no a prescindere. Certo, se mi presentassero il governo Conte, Di Maio, Boschi, Boldrini, Speranza, Azzolina, capite che con tutto l'amore del mondo sarebbe complicato governare con quelli che mi hanno mandato a processo.

pubblicità
pubblicità