Speranza: "Stato di emergenza prorogato al 30 aprile"

13 gen 2021

Il Governo ritiene inevitabile, prima di tutto, prorogare al 30 aprile lo stato di emergenza che scade il 31 gennaio. Nel nuovo decreto prevediamo una conferma delle misure fondamentali già vigenti e del modello per fasce differenziate che ci ha consentito di abbassare la curva tra novembre e dicembre. É inoltre intenzione del Governo confermare il divieto di spostamenti tra regioni, anche in zona gialla, ridurre gli assembramenti negli spazi antistanti i locali pubblici a rischio di aggregazione attraverso la limitazione del asporto per i bar a partire dalle 18:00, confermare l'indicazione di poter ricevere a casa massimo due persone non conviventi, come già avvenuto durante le vacanze di Natale e stabilire l'ingresso in area arancione di tutte le Regioni a rischio alto.

pubblicità
pubblicità