Parrucchieri, linee guida per la riapertura

13 mag 2020

Le regole sono precise e dettagliate. Non si potrà più andare dal parrucchiere o dall'estetista, senza prima aver prenotato i trattamenti estetici, la messa in piega e la cura della persona. Nelle Regioni dove i negozi potranno riaprire, a partire dal 18 maggio, per evitare i contagi si dovrà prestare la massima attenzione. Le linee guida sono state scritte dall'INAIL e dall'Istituto Superiore di Sanità. Nel documento, si raccomanda al cliente di indossare sempre la mascherina, mentre l'estetista dovrà lavorare anche con visiere o schermi facciali. Per la pulizia del viso sono sconsigliati i trattamenti con il vapore e non sarà consentito l'uso di sauna, bagno turco e idromassaggio. La pulizia e la sanificazione del locale saranno al primo posto, le superfici delle cabine estetiche andranno sempre disinfettate e pulite e così anche tutte le apparecchiature e gli strumenti. Per quanto riguarda i parrucchieri, la piega e l'acconciatura devono necessariamente essere preceduti dal lavaggio dei capelli e, durante il trattamento al cliente, verrà fornita una mantella o un grembiule monouso. Altra importanti regole da osservare è la distanza di sicurezza di almeno due metri tra i clienti presenti nel locale. Per separare meglio le aree e le zone, via libera quindi a barriere separatorie. Non sarà invece più consentito leggere riviste e giornali all'interno dei locali. Infine, per il pagamento, meglio che avvenga senza passaggio di denaro, ma solo con carte o bancomat.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast