Virus, Sky Tg24 in un hub per stoccaggio vaccini

22 dic 2020

Celle di stoccaggio fino a meno 25 gradi, tir refrigerati pronti all'uso. Siamo in uno degli hub candidati a ricevere i vaccini anti covid che da domenica 27 dicembre saranno disponibili. In totale la superficie del magazzino è di 85.000 mq. Questa è la pre cella frigorifera dove arriveranno i bancali con il prodotto, mentre invece quest'altra area è la zona vera e propria di stoccaggio dei vaccini. Da anni questa società si occupa di trasporto e distribuzione di medicinali in tutta Europa. Abbiamo una flotta di 160 camion, tutti refrigerati, per la possibilità di trasportare più 30, meno 30. Siamo pronti. La società si trova si trova in provincia di Milano, a Pozzuolo Martesana. La sfida è iniziata. Nel momento in cui arriveranno noi abbiamo la nostra cella frigorifera con circa 8500 posti pallet che permetterà quindi di stoccare un grande quantitativo di vaccini, inizialmente almeno per la regione Lombardia ne arriveranno circa 300.000 dosi. Ma come sarà possibile conservare i vaccini come quelli della Pfizer che hanno bisogno di una temperatura di meno 70 gradi? È possibile, utilizzando dei dispositivi che Pfizer ha, diciamo, creato, che permettono quindi di movimentare il vaccino all'interno di appositi contenitori che però il trasporto in sè, i mezzi refrigerati, riescono a raggiungere temperature di meno 25. Il piano vaccinale è stato predisposto e le prime 1620 dosi di vaccino arriveranno all'ospedale Niguarda di Milano.

pubblicità