Astrazeneca e il piano vaccinale in Italia

08 apr 2021

Vediamo quanti vaccini stiamo facendo e cosa può cambiare con queste nuove limitazioni su AstraZeneca, cartello 12 di quelli con aggiornamenti ministeriali ci fa vedere le dosi somministrate giorno per giorno e conferma questo cartello che non stiamo andando molto in fretta perché abbiamo raggiunto quella soglia di 270 280 vedremo dove finirà il dato definitivo di ieri che sarà quella che vedremo presumibilmente per il mese di aprile perché, cartello 42 come sappiamo ad aprile non arrivano tanti vaccini, ci sono più o meno gli stessi di marzo quindi 8 milioni, ha detto il generale Figliuolo, potrebbero essere un 15 20 % in più, per adesso rimaniamo su otto, il grosso arriverebbe a maggio e giugno, quindi non tantissimi vaccini ad aprile rimarremo su questi livelli più o meno e quanto pesa AstraZeneca? vediamo il cartello 39, sia ad aprile che su tutto il trimestre pesa circa un 20% quindi non è il vaccino maggioritario, la metà di questa torta è Pfizer, poi ci sono gli altri vaccini arriva Johnson & Johnson e AstraZeneca non ha un peso enorme e ricordiamo che non è che sia stato bloccato, sono state messe delle limitazioni. Però il problema più grosso in realtà è un altro cartello 59, noi ad Aprile avremo appunto 8 milioni di dosi di queste 1,800,000 servono per le seconde dosi di persone già vaccinate con la prima, a marzo quindi i nuovi vaccinati saranno al massimo 6,200,000, cioè non riusciamo ad aprile nemmeno a fare la prima dose a tutti gli over 70 che ancora la attendono. Dovremmo lasciarne scoperti 700.000 minimo, attenzione se destinassimo tutte le dosi agli over 70, ma poi che ci sono i fragili e le altre categorie naturalmente questo ci fa dire che ad aprile non si riescono nemmeno a finire gli anziani. Con gli anziani cartello 11 sempre con gli aggiornamenti ministeriali non siamo messi benissimo, perché come sappiamo gli over 80, siamo a due terzi con la prima dose, i settantenni invece siamo ancora molto indietro ancora con la prima dose figuriamoci con la seconda e allora AstraZeneca se non lo diamo alle persone sotto i 60 anni a chi lo diamo? Cartello 53. Alcune regioni ma pochissime Veneto Marche e Toscana lo stanno già dando gli over 80. Sappiamo che in teoria si può l'Aifa l'ha detto l'ha ripetuto anche Palù nel messaggio che abbiam sentito però appunto questo per ora è una scelta minoritaria, oltretutto però c'è anche il tema che ci sono altre categorie e vediamo il cartello 55 a cui AstraZeneca non potremo darlo ad Aprile. Personale scolastico sono 450000 persone in attesa di prima dose, molte saranno under 60 se continuiamo a vaccinare questa categoria dovremo fare gli altri vaccini, presumibilmente Pfizer e Moderna che non potrà andare agli anziani. Messo tutto insieme quindi bisogna decidersi o noi diciamo che fermiamo le vaccinazioni per le categorie non prioritarie e diamo solo ad anziani e fragili nel mese di aprile o molti resteranno scoperti. Qual è il prezzo da pagare? Cartello 60. Se noi non vacciniamo gli anziani non avremo non vedremo a breve quello che è accaduto nel Regno Unito, cioè crollare i ricoveri, resterà alta la pressione sugli ospedali, resterà alto anche purtroppo il numero di decessi, su questo forse è chiaro che venga definito una volta per tutte e bene il senso delle priorità delle categorie.

pubblicità
pubblicità