Parrucchieri, parola d'ordine pianificare appuntamenti

15 mag 2020

Questione di giorni, in alcune regioni di ore, l'attesa per tagliare i capelli e un trattamento per la cura del corpo sarà finita, ma quello che ci aspetta dal parrucchiere o nei saloni di bellezza è una vera rivoluzione. Il settore nelle linee guida Inail è considerato a medio alto rischio contagio covid 19 per lo stretto contatto, quindi, mascherine, guanti, calzari per clienti e camici, mascherine monouso e visiere per il personale saranno solo alcuni dei dispositivi previsti. Per noi è molto importante in realtà mantenere anche un pò la coccola no, nel momento in cui staranno con noi i nostri clienti, per cui abbiamo i nostri kimono che quindi vengono gestiti dalla lavanderia e due salviette, i tessuti vengono lavati con la candeggina e a temperatura a 60 gradi, così come da indicazione e vengono insacchettati con questi sacchettini igienizzanti. I pannelli di plexiglass in modo quindi da assicurare un lavoro tranquillo tra cliente e operatrice, abbiamo tutte le lime personalizzate, ma questa è una cosa che già facevamo prima. Dal settore un generale si al prolungamento delle aperture nelle ore serali e nei giorni di riposo e festivi per meglio organizzare la turnazione del personale e dei clienti e la richiesta di poter usare spazi esterni, stagione permettendo, per i tempi d'attesa previsti dai trattamenti. Ma la vera rivoluzione sarà nella programmazione degli appuntamenti. Ci stiamo anche organizzando per fare delle videochiamate in modo da poter fare la consulenza prima di arrivare in salone per sapere bene i tempi, ecco, perché sarà prezioso organizzare al meglio il lavoro su ogni cliente per non creare quindi sovrapposizioni tra un cliente e l'altro. In aiuto delle necessità assolute di pianificare gli appuntamenti tante app. Noi ci siamo attrezzati in questo periodo proprio per andare incontro alle ulteriori esigenze appunto dei nostri partner, dando appunto la possibilità di prendere assolutamente gli appuntamenti in un modo molto organizzato, diviso poi per stylist, ma anche andando a contare il numero delle persone in salone, perché appunto, ci sono dei massimi a seconda della metratura e soprattutto inserendo anche degli slot tra un appuntamento e l'altro sia per non far incrociare i clienti, ma anche per permettere, soprattutto alle cabine di estetica, di pulirle, igienizzarle, arieggiarle. Lato utente poi c'è tutta la possibilità di prenotare online e soprattutto prenotare in pochi click, scegliendo saloni o più vicino, abbiamo anche riscontrato una tendenza che, mentre gli utenti prima erano anche più flessibili a muoversi nella città, o magari prenotavano vicino al luogo di lavoro, ora c'è una controtendenza, cercano di muoversi il meno possibile e prenotare vicino a casa.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast