Conferenza Conte, più vaccini? "Lo vieta contratto Ue"

30 dic 2020

L'Italia non ha tentato di assicurarsi altre commesse, innanzitutto perché le dosi contrattualmente diciamo negoziate a favore dell'Italia e dell'Europa sono centinaia di milioni, quindi sono assolutamente sufficienti, con varie ditte, varie linee di produzione. L'Italia non lo ha fatto perché all'articolo 7 del contratto e della decisione assunta dalla commissione europea c'è il divieto di approvvigionarsi per via bilaterale se si accede a livello europeo.

pubblicità