Covid, Zaia: pressione ospedaliera alta, evitare diffusione

15 dic 2020

L'incidenza di positivi sui tamponi fatti è del 6,30%. Quindi questo è il dato che va detto, perché se no non si riesce a leggere il dato. La pressione è alta a prescindere dal dato, dal tema dei tamponi. La pressione ospedaliera è alta. Abbiamo 3300 ricoverati in questo momento. La punta massima di marzo era con 2068 ricoverati. Le terapie intensive al massimo nella prima fase sono state 356, adesso sono 373. Bisogna evitare la circolazione del virus e questo lo si fa evitando gli assembramenti e gli assembramenti si evitano o per volontà personale, oppure per legge. Ma la legge esiste già. La legge del 16 maggio, numero 33, vieta assembramenti in luogo pubblico, aperto al pubblico. Penso che alcune restrizioni siano doverose da affrontare e ovviamente se il governo confermerà questa volontà, noi saremo lì a valutarle, ma sicuramente a sostenere idee per evitare la diffusione del contagio.

pubblicità
pubblicità