Decreto Covid, Salvini: non potevamo votare ancora chiusure

21 apr 2021

La Lega chiede di dare fiducia agli italiani che hanno dimostrato per un anno pazienza e rispetto delle regole, quindi non potevamo votare un decreto che continua a imporre chiusure, coprifuoco, limitazioni. I dati, fortunatamente, sono in netto miglioramento, negli ultimi giorni sono migliaia i letti di ospedale che si sono liberati, quindi con rigidi protocolli di sicurezza, con prudenza e mantenendo le distanze si può, anzi si deve, tornare a vivere e a lavorare, al chiuso e all'aperto. Voteremo il prossimo decreto se insieme al piano vaccinale e alla tutela della salute prevederà il ritorno alla vita.

pubblicità
pubblicità