Modena, migliaia di sardine contro Salvini

19 nov 2019

Le sardine hanno riempito anche Piazza Grande a Modena, come annunciato e nonostante la pioggia. Una piazza contro Salvini, in visita ad alcune aziende del modenese. Ognuno ha diritto di protestare come vuole, commenta il leader leghista, ma io sono a Modena per proporre qualcosa, loro contro qualcuno. Aspetto le loro idee, conclude Salvini. Sotto gli ombrelli colorati modenesi sventolano sardine, in sottofondo “O bella ciao”. “Non può passare la Lega in Emilia-Romagna. Semplicemente non passa”. Se dovesse succedere? “Non è possibile”. “Siamo invisibili solo per Salvini, ma lui non riesce a guardare bene, lui riesce solo a seminare paura e terrore. E di questo non ci si può nutrire. Si va al precipizio con quei modi di fare”. Lei è in piazza con le sardine stasera? “Assolutamente sì. Sono con le sardine sempre”. Non sono mancate polemiche per un post di una delle organizzatrici, che ha pubblicato una foto di Salvini a testa in giù. “Se un militante della Lega avesse scritto un'idiozia del genere sarei stato il primo a farmi sentire. Quindi l'unica preoccupazione che ho è che qualcuno sorrida e si travesta da sardina, ma poi in realtà sia un pescecane, perché uno che pubblica le foto a testa in giù di un avversario politico, che invita alla giustizia sommaria, non è a posto, e quindi mi auguro che la condanna sia unanime”. E durante la cena con i sostenitori leghisti Salvini commenta anche la querela della sorella di Stefano Cucchi. “Non è la prima querela, anzi viene dopo quella di Carola Rackete. Ognuno ragiona come vuole. Io più che fare la solidarietà alla famiglia, chiedere condanne esemplari per chi ha sbagliato e ribadire sempre e comunque che la droga fa male non faccio, quindi, se vorrà incontrarmi in tribunale, ci vedremo in tribunale”.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.